Fedro: biografia e opere

Le notizie sulla vita di Fedro, autore latino vissuto a cavallo tra il I secolo a.C. e il I secolo d.C., sono molto scarse: sappiamo però che è originario della Macedonia ma vive a Roma fin da bambino. Di lui ci sono giunte 90 favole in senari giambici e a lui vengono attribuite 30 fiabe dell'Appendix Perrottina, una raccolta curata dall'umanista Niccolò Perrotti nel '400. Con Fedro, per la prima volta nel mondo latino un genere orale come quello della fiaba viene presentato con le regole codificate di un'opera scritta. La materia di Fedro, tuttavia, non è originale, infatti il poeta attinge dall'opera di Esopo, autore greco del VI sec. a.C. Nelle sue favole Fedro predilige l'illustrazione ironica di comportamenti umani, in particolare di quelli più negativi e dei vizi, che vengono raffigurati mediante la rappresentazione di personaggi animali.